Il CVS di Bari-Bitonto in festa

 

Come ogni anno, noi del CVS di Bari Bitonto abbiamo rinnovato l’adesione all’Associazione nella domenica dedicata a Cristo Re.
Nei momenti assembleari la gioia di incontrare compagni di cammino, che non vediamo quotidianamente, è sempre tanta e si percepisce dai volti sorridenti, dai saluti calorosi, dagli abbracci fraterni.

In occasione del rinnovo dei nostri impegni associativi, l’entusiasmo aumenta alimentato dalla felicità di conoscere nuovi fratelli che scelgono di aderire per la prima volta al nostro Centro e dalla certezza di non essere soli a condividere il carisma del nostro Beato Luigi Novarese.
Quest’anno questo bel momento è coinciso con l’Assemblea elettiva. Abbiamo votato per eleggere il Responsabile, l’Animatrice e il Consiglio diocesano. Tutto si è svolto con l’aiuto dello Spirito Santo e alla fine abbiamo esultato per i nuovi e vecchi amici che ci guideranno nel corso dei prossimi 6 anni.
La ciliegina sulla torta è stata la presenza del nostro arcivescovo, sua Eccellenza mons. Francesco Cacucci che ha presieduto la celebrazione eucaristica e nelle cui mani abbiamo rinnovato i nostri impegni associativi. Il nostro arcivescovo, associando l’immagine di Cristo Re a quella del buon pastore che si prende cura delle sue pecore, portandole sulle spalle, ha invitato ciascuno di noi a fare lo stesso. Anche in questa occasione mons. Cacucci ha dimostrato quanto tiene alla nostra Associazione ricordando alcuni momenti in cui è stato tra di noi negli anni passati, di cui conserva memoria anche grazie a manufatti artigianali, frutto del lavoro dei ragazzi del Gruppo attivo.
Un ringraziamento particolare, per aver contribuito a infondere nei cuori di ciascuno di noi la voglia di continuare con forza il cammino nel CVS, anche all’immancabile e infaticabile don Vittorio Borracci e a don Callisto, un sacerdote del Togo già impegnato nella pastorale della salute che sta perfezionando i suoi studi in questo ambito da noi a Bari.
Un ultimo grazie anche alle Suore Missionarie del Sacro Costato che ci hanno ospitato e ci hanno fatto sentire veramente in famiglia.

Di Una sorella del CVS di Bari

Pubblicato il 1 dicembre 2017

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

 
5xmille