Lega Sacerdotale Mariana

La Lega Sacerdotale Mariana è la prima delle famiglie nate dal grande cuore del Beato Luigi Novarese. Viene infatti fondata nel 1943, con l’intento di unire i sacerdoti nel vincolo dell’Immacolata.

Tra i fini della Lega Sacerdotale Mariana vi è quello di vivere filialmente lo spirito di devozione verso la Madonna e realizzare un’intima fraternità  sacerdotale sotto lo sguardo di Maria Santissima, Madre della Chiesa.

Le basi che caratterizzano l’azione pastorale della Lega riguardano soprattutto l’attuazione delle richieste della Vergine Santa rivolte a Lourdes e a Fatima:

– riparare i tanti peccati che offendono il Cuore di Gesù e il Cuore Immacolato di Maria;

– pregare per i peccatori;

– pregare per il Papa, i vescovi, i sacerdoti ed il loro ministero.

La Lega Sacerdotale Mariana svolge la propria attività  in sinergia con i Silenziosi Operai della Croce e con le altre due Associazioni “Centro Volontari della Sofferenza” e “Fratelli e Sorelle degli ammalati”.

Tra le attività  ci sono:

– la promozione di opportune iniziative per diffondere la devozione e il culto verso il Cuore di Gesù e verso il Cuore Immacolato di Maria;

– la realizzazione di ritiri e corsi di Esercizi spirituali;

– l’organizzazione di Pellegrinaggi per sacerdoti ammalati a Lourdes;

– la promozione di convegni e congressi volti ad approfondire il mondo dell’umana sofferenza.

 
5xmille