Un bicchiere d’acqua fresca

 

Insieme ai ragazzi del Gruppo attivo (giovani e adulti con disabilità intellettive) incontriamo il Signore che ci invita a seguirlo con la nostra croce. Ma come?

Il Centro Volontari della Sofferenza lo fa sulla strada tracciata dal beato Luigi Novarese, attraverso la preghiera che ci guida nella esperienza del Vangelo.

In “Voce ai protagonisti” trovate il video con i gesti che i ragazzi hanno scelto per esprimere il regalo che il Signore ci fa consegnandoci una missione da compiere. Nell’“Esperienza di vista” invece c’è la catechesi dei ragazzi che guardando il mosaico del Centro Aletti, scoprono che il compito di ognuno di noi – offrire un bicchiere d’acqua fresca – s fa dono semplice e piccolo, alla portata di tutti.

Ognuno ha qualcosa da dare. In particolare noi che stiamo riempiendo il nostro pacco di regali del Signore. Però, dare agli altri, a volte, costa. Ma è questa la vera missione che ci regala il Signore: prendere le nostre croci quotidiane, affinché lui ci faccia assomigliare sempre di più a se stesso.

Se ci sentiamo stanchi e assettati d’acqua vera, non perdiamo l’occasione di accogliere il regalo del Signore che ci arriva tramite i piccoli ed i poveri!

Pubblicato il 26 giugno 2020

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille