Mezzi di comunicazione

Monsignor Luigi Novarese è stato molto attento ai mezzi di comunicazione.

  • nel 1950 fonda la rivista “L’Ancora”, Il mensile che si rivolge al vasto mondo dell’umana sofferenza, promuovendo ogni persona come “soggetto attivo”: protagonista della propria storia, artefice del bene comune nella società e nella Chiesa. Principale organo informativo e formativo del Centro Volontari della Sofferenza, la rivista contiene riflessioni ed esperienze, notizie e progetti, cronache di un quotidiano impegno apostolico e sguardi attenti all’intera umanità, ai cammini sofferti che spesso la caratterizzano.
  • nel 1983 fonda “L’Ancora nell’Unità di Salute”. La rivista, bimestrale, si propone di promuovere la dignità della persona sofferente, attraverso la formazione umana, spirituale e professionale degli operatori nel vasto orizzonte della Pastorale della salute. ISSN 0392-5846
  • il 7 ottobre 1949: inizia il programma radiofonico “Il quarto d’ora della serenità” per la Radio Vaticana.
  • qualche anno dopo inizia la sua attività la tipografia san Bernardo che dà vita alle Edizioni CVS. Non mancano, nel frattempo, le produzioni video e cd musicali.

Attualmente:

  • le Edizioni CVS stampano:
  1. la rivista “L’Ancora”;
  2. la rivista “L’Ancora nell’unità di Salute”;
  3. circa 15 libri all’anno, tra sussidi formativi, saggi e testi di meditazione e preghiera.
  • i Silenziosi Operai della Croce realizzano alcuni Programmi radiofonici:
  • un programma radiofonico settimanale per le frequenze della Radio Vaticana (“Incontro della serenità”)
  • un programma mensile per l’emittente Radio Maria (“Soggetto io”).
 
5xmille