Primi passi fino all’incontro con don Novarese

1 novembre 1910: nasce ad Haifa.
Nella sua terra natale trascorre il tempo dell’infanzia e della giovinezza, compiendo l’iter di studio fino al diploma di scuola superiore e vivendo la propria famiglia.

1943: giunge in Italia e incontra don Luigi Novarese.
Giunge in Italia per accompagnare uno zio bisognoso di cure.
Frequentando la parrocchia romana dei Santi Patroni d’Italia entra in contatto con don Luigi Novarese e inizia a condividere lo zelo pastorale per le persone sofferenti.

Cofondatrice dell’opera.
1943: collabora con Mons. Luigi Novarese alla fondazione dell’opera.
La sua storia personale, da questo momento, si lega inscindibilmente al cammino fondazionale per la progressiva costituzione di diverse realtà ecclesiali votate alla valorizzazione della sofferenza e promozione integrale della persona sofferente. Fin dal 1943, Sorella Elvira Myriam Psorulla collabora attivamente nella realizzazione delle opere.

1950: Sorella Maggiore dei Silenziosi Operai della Croce
Fin dalla fondazione dei SOdC, Sorella Elvira Myriam Psorulla assume il ruolo di responsabile per il ramo femminile con il titolo di Sorella Maggiore. Svolgerà tale compito nell’osservanza dello spirito e degli insegnamenti di mons. Luigi Novarese, in stretta collaborazionei e, dopo la di lui morte, in fedele memoria.

Gli ultimi anni.
1992: si dimette dalle funzioni di governo.

Nel 1992, alla venerabile età di 82 anni, si dimette dalle funzioni di governo come Responsabile di Ramo Femminile dei SOdC, confermando il titolo di Sorella Maggiore, che lo Statuto 1964 riservava alla sua persona.

30 dicembre 2009: muore.
Muore a Roma, il 30 dicembre 2009, all’età di 99 anni.
Negli ultimi venti anni della sua esistenza, Sorella Elvira è stata una presenza discreta e sempre benvoluta, custode della memoria e dello spirito associativo delle origini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille