Meditazioni per il tempo pasquale

1 Commento

  1. di Valerio Rizzo 04/24/2020  11:30 Rispondi

    Noi credenti in Gesù Crocifisso e Risorto dobbiamo essere dei viaggiatori in cammino verso la Vita Eterna per mezzo di una vita spirituale attiva nella santificazione e nell’essere strumento del piano di Salvezza di Dio. E qui voglio esporre brevemente la mia esperienza: Vivo in casa da oltre vent'anni a causa di forti dolori alla schiena. La vita ha subito un notevole cambiamento. Da una vita iper movimentata ad una vita bloccata su una sedia. Non è stato facile il passaggio. Una condizione che ha trovato l’unica risposta nell’accettazione della Volontà di Dio e nell’affidamento al progetto di Dio sulla mia persona. Come posso essere anch'io viaggiatore? Bene, per quanto riguarda me, testimonio che la preghiera non ha confini ma muri da abbattere. La preghiera fatta con fede unita all’offerta della mia vita in Cristo Crocifisso hanno un valore salvifico che supera il tempo e lo spazio. Infatti tramite i vari social evangelizzo e quando viene qualche persona a trovarmi getto sempre il seme della Parola di Dio. Questo perché non si può vivere una fede senza annuncio. Noi siamo missione e l’essere cristiani vuol dire prima di tutto essere testimoni nel mondo dell’Amore di Dio. Amare Dio vuol dire infatti amare il prossimo desiderando, come è nel progetto di Dio, che ognuno si salvi.

    Un abbraccio e che Dio vi benedica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille