Apostolato e missione

 

Il 29 giugno u.s., nella solennità dei santi Pietro e Paolo, i Silenziosi Operai della Croce hanno avuto la gioia di partecipare alla santa messa e al rito di istituzione dei Lettori (Norbert Adama Norbert e Apollinaire Domara Debana) e degli Accoliti (Marcellin Akonsena) presieduto da S.E. mons. Barthélemy Yaouda Hourgo. Nell’omelia il vescovo ha raccomandato di seguire le orme dei due santi Pietro e Paolo, perché hanno conferito i capisaldi della Chiesa: l’apostolato e la missione.

Il vescovo, inoltre, ha raccomandato ai giovani seminaristi SOdC di essere nutriti dalla Parola di Dio nella carità verso gli ultimi e i sofferenti.
Diversi sacerdoti dell’Associazione hanno concelebrato la funzione eucaristica alla presenza dei fratelli e sorelle delle Comunità dei Silenziosi Operai della Croce partecipanti alla settimana formativa del “Progetto Five”. Dopo la benedizione, i celebranti si sono recati sulla tomba del Padre e Fondatore il beato Luigi Novarese per affidare il cammino formativo e lo sviluppo dell’Opera nel mondo.
Ha fatto seguito un rinfresco con alcuni prodotti tipici africani accompagnato da festose canzoni.

Pubblicato il 2 luglio 2018

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

 
5xmille