Al via il Sinodo straordinario sulla famiglia

 

“Mentre diamo inizio al Sinodo sulla Famiglia, preghiamo il Signore di indicarci il cammino”. Con questo Tweet, papa Francesco ha dato il via il 5 ottobre alla terza Assemblea generale straordinaria del Sinodo dei Vescovi sul tema «Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell’evangelizzazione» che si concluderà il prossimo 19 ottobre e che si pone l’interrogativo principale di come la Chiesa debba rispondere e intercettare i cambiamenti che interessano la famiglia nella società contemporanea.
“Il Sinodo non serve a discutere idee per vedere chi è più intelligente – ha detto papa Francesco nell’Omelia durante la Santa Messa di apertura a San Pietro -, serve a cooperare al progetto d’amore di Dio sul suo popolo”. Sono 230 i Padri sinodali. E Il Pontefice ha indicato ai padri sinodali la loro missione: “Anche noi, nel Sinodo dei Vescovi, siamo chiamati a lavorare per la vigna del Signore. Le Assemblee sinodali… servono per coltivare e custodire meglio la vigna del Signore, per cooperare al suo sogno, al suo progetto d’amore sul suo popolo. In questo caso, il Signore ci chiede di prenderci cura della famiglia, che fin dalle origini è parte integrante del suo disegno d’amore per l’umanità”.
Sentiamoci tutti partecipi con la preghiera e l’offerta a sostenere questo importante evento ecclesiale, per il bene dell’umanità, di cui la famiglia è cellula vitale.

Pubblicato il 6 ottobre 2014

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille