Legge “Dopo di noi”

 

Che cosa succede ad un disabile non autosufficiente una volta che i familiari vengono a mancare? Chi avrà cura di lui? A dare risposta è la nuova Legge 22 giugno 2016, n. 112, meglio conosciuta come “Legge dopo di noi”, pubblicata qualche giorno fa sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.
La Legge riguarda le “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare” e intende garantire un futuro adeguato alle persone disabili dopo la scomparsa dei genitori.
Nei 10 articoli vengono istituite detrazioni sulle polizze, nuove agevolazioni tributarie e un fondo per l’assistenza e il sostegno ai disabili privi dell’aiuto della famiglia che sarà compartecipato da Regioni, enti locali e organismi del terzo settore. Per la prima volta in Italia, si introduce il trust, vale a dire uno strumento giuridico che consente al genitore di lasciare casa e soldi in gestione a un soggetto, persona fisica o fondazione, che li amministrerà al momento della loro morte per conto del figlio.
Al link che segue la legge nel dettaglio

http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2016/06/24/16G00125/sg

Pubblicato il 4 luglio 2016

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille