Memoria del beato Novarese a S. Maria del Suffragio

 

Mercoledì 20 luglio alle ore 18,00 presso la Chiesa Santa Maria del Suffragio in Via Giulia, è stata celebrata la Santa Messa e la memoria liturgica del nostro Padre Fondatore il Beato Luigi Novarese. La celebrazione è stata presieduta da S. Ecc. Mons. Gianrico Ruzza, vescovo ausiliare di Roma il quale – nella sua omelia – ha sottolineato gli aspetti salienti che hanno caratterizzato e caratterizzano il carisma del Beato Novarese, un sacerdote che è stato capace di operare un importante passaggio per la vita della Chiesa da una pastorale prettamente assistenziale ad una pastorale in cui la persona malata, il sofferente, diventa protagonista e testimone credibile dell’aspetto salvifico del dolore, soggetto che, come Dio, soffre e offre per amore. Dio non chiama solo suore e preti, Dio chiama tutti e alcuni sono chiamati dal Signore ad offrire la loro sofferenza come dono d’amore. Assieme al S. Ecc. Ruzza hanno concelebrato il Moderatore Generale dei Silenziosi Operai della Croce, Don Janusz Malski, Don Luigi Garosio, Padre Cristopher Ochuba e Padre Gilbert.

Pubblicato il 25 luglio 2016

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille