Fatima: presto santi i pastorelli

 

Papa Francesco ha approvato il miracolo attribuito all’intercessione di Francesco e Giacinta Marto, fratello e sorella, i due pastorelli, entrambi beatificati da Giovanni Paolo II nel maggio 2000, protagonisti, insieme alla cugina Lucia, delle apparizioni della Vergine a Fatima. «Il Santo Padre Francesco – si legge nella nota vaticana – ha ricevuto questa mattina (giovedì 23 marzo, ndr) in udienza il cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione delle Cause dei santi» e ha autorizzato il dicastero a promulgare, tra gli altri anche il decreto riguardante «il miracolo, attribuito all’intercessione del beato Francesco Marto, nato l’11 giugno 1908 e morto il 4 aprile 1919, e della beata Giacinta Marto, nata l’11 marzo 1910 e morta il 20 febbraio 1920, fanciulli di Fatima». Papa Francesco li canonizzerà in occasione della visita che farà a Fatima il maggio prossimo? Molto probabile.
A cento anni dalle apparizioni dunque, iniziate il 13 maggio 1917, il Santo Padre potrebbe canonizzare i pastorelli durante la messa già programmata per la mattina del prossimo 13 maggio sulla grande piazza antistante il santuario.
Nella Cova da Iria, una zona di pascolo, nel maggio 1917 tre pastorelli, Lucia dos Santos (10 anni) e i suoi cuginetti Francesco (9 anni) e Giacinta Marto (7 anni), videro una «donna vestita di bianco con in mano un rosario», che diede appuntamento a loro per il 13 dei mesi successivi, per un totale di sei incontri, fino al 13 ottobre 1917, data dell’ultima apparizione.

Pubblicato il 27 marzo 2017

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille