In occasione del rinnovo dei nostri impegni associativi, l’entusiasmo aumenta alimentato dalla felicità di conoscere nuovi fratelli che scelgono di aderire per la prima volta al nostro Centro e dalla certezza di non essere soli a condividere il carisma del nostro Beato Luigi Novarese.
Quest’anno questo bel momento è coinciso con l’Assemblea elettiva. Abbiamo votato per eleggere il Responsabile, l’Animatrice e il Consiglio diocesano. Tutto si è svolto con l’aiuto dello Spirito Santo e alla fine abbiamo esultato per i nuovi e vecchi amici che ci guideranno nel corso dei prossimi 6 anni.
La ciliegina sulla torta è stata la presenza del nostro arcivescovo, sua Eccellenza mons. Francesco Cacucci che ha presieduto la celebrazione eucaristica e nelle cui mani abbiamo rinnovato i nostri impegni associativi. Il nostro arcivescovo, associando l’immagine di Cristo Re a quella del buon pastore che si prende cura delle sue pecore, portandole sulle spalle, ha invitato ciascuno di noi a fare lo stesso. Anche in questa occasione mons. Cacucci ha dimostrato quanto tiene alla nostra Associazione ricordando alcuni momenti in cui è stato tra di noi negli anni passati, di cui conserva memoria anche grazie a manufatti artigianali, frutto del lavoro dei ragazzi del Gruppo attivo.
Un ringraziamento particolare, per aver contribuito a infondere nei cuori di ciascuno di noi la voglia di continuare con forza il cammino nel CVS, anche all’immancabile e infaticabile don Vittorio Borracci e a don Callisto, un sacerdote del Togo già impegnato nella pastorale della salute che sta perfezionando i suoi studi in questo ambito da noi a Bari.
Un ultimo grazie anche alle Suore Missionarie del Sacro Costato che ci hanno ospitato e ci hanno fatto sentire veramente in famiglia.