Arte e disabilità

 

Alcune opere d’arte realizzate da ragazzi con disabilità e non saranno esposte nelle stazioni ferroviarie più importanti d’Italia.
La bella iniziativa, ideata dalla Onlus Abili Oltre in collaborazione con Ferrovie dello Stato, è iniziata alla stazione Centrale di Milano, dove è stata inaugurata nella Sala Reale in occasione della Giornata mondiale della giustizia sociale e, fino a domani, 28 febbraio è visibile a Torino nella stazione di Porta Susa.
“Abili Oltre – si legge sul sito dell’Associazione – vuole puntare i riflettori sulla necessità e opportunità di ripensare ad una produttività economica orientata all’inclusione della diversità, perché tutti nelle proprie possibilità possano trovare una realizzazione sociale e personale nel Lavoro”.
I progetti grafici si ispirano a dodici personaggi famosi con disabilità che hanno raggiunto importanti traguardi nei più disparati campi: dallo sport all’arte, dalla scienza alla tecnologia, dalla musica al teatro.
“Siamo certi che queste opere sapranno cogliere l’attenzione del grande pubblico di utenti delle stazioni e confidiamo possano favorire la presa di coscienza collettiva sui temi della diversità come valore”, ha detto Marino D’Angelo, presidente dell’associazione.

L’esposizione proseguirà secondo il seguente programma:
20-22 marzo: Roma Ostiense in occasione della Giornata Mondiale del Servizio Sociale
10-12 aprile: Reggio Calabria Centrale
8-10 maggio: Napoli Mergellina – Evento di chiusura

Pubblicato il 27 febbraio 2018

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille