“Tutti siamo discepoli-missionari” in Polonia

 

Dal 22 al 24 febbraio a Głogów si sono riuniti i Responsabili diocesani insieme ai capigruppo per approfondire le linee guida per la programmazione pastorale nel prossimo sessennio trasmesse all’Assemblea della Confederazione Internazionale CVS.

E’ stata un’occasione per avviare il processo del discernimento sulle iniziative concrete che lo Spirito Santo suggerisce ai CVS. Don Janusz Malski, Moderatore Generale dei SOdC, ha fornito degli stimoli per riflettere sul nostro essere Volontari della Sofferenza alla luce delle radici del carisma e l’odierno contesto culturale. Zdzisław Waszkiewicz ha trasmesso i principali contenuti e lo spirito di comunione nella diversità vissuto durante l’assemblea della Confederazione CVS Internazionale. Fratel Wojciech Grzegorek ha incoraggiato ogni Volontario della Sofferenza a mettersi i «calzari della prontezza a propagare il Vangelo della pace» (Ef 6, 15) come accessorio indispensabile per ogni discepolo discepolo-missionario.
L’intensa giornata di lavori si è conclusa con la predicazione di don Robert Patro, Vicario generale della diocesi di Zielona Góra-Gorzów, il quale usando l’immagine biblica della Chiesa-casa e famiglia di Dio accostato all’Annunciazione, ha esortato a vivere il carisma con “la fretta” dello Spirito Santo che spinge a uscire verso gli altri. Le giornate si sono concluse con la discussione e scambio delle idee in vista dello straordinario mese missionario indetto da papa Francesco per ottobre 2019.

Pubblicato il 25 febbraio 2019

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille