Benedetto XVI: “Chiesa al collasso spirituale”

 

Con un poderoso testo di 18 pagine, il Papa emerito Benedetto XVI lo scorso 11 aprile, ha proposto un’interessante riflessione che illumina la drammatica situazione che la Chiesa sta vivendo riguardo alla piaga degli abusi sessuali compiuti da membri della gerarchia ecclesiastica.
Benedetto XVI con il suo stile sempre chiaro e conciso, non usa mezzi termini per definire questa situazione una conseguenza del “collasso spirituale” che la Chiesa sta vivendo a partire dagli anni 60′ con il conseguente lassismo morale, la mancanza di fede in Dio, ecc. che ha portato la Chiesa dal suo interno a doversi confrontare con crimini spaventosi e indicibili come la pedofilia o la normalizzazioni di certe prassi che sono incompatibili con il Vangelo e la missione della Chiesa. Chiaramente tutto questo, secondo il Papa emerito, è dovuto anche all’inadeguata ed errata formazione impartita nei seminari dopo la rivoluzione del 68′ e con tutto quello che a cascata ne è derivato.
Solo un decisivo cambio di rotta permetterà alla Chiesa di potersi rialzare, mettendo al centro il suo Signore, obbedendo alla sua Parola, vivendo in maniera autentica l’Eucarestia, nella certezza che Dio non abbandonerà mai la Sua Chiesa, perché lui sarà con noi fino alla fine dei giorni.

Pubblicato il 12 aprile 2019

 

2 Commenti

  1. di Roberto Mezzadonna 04/17/2019  7:54 Rispondi

    La Chiesa ha fatto molti errori, perchè anche i Parroci sono di carne, possono sbagliare; ma so che la Madonna li perdonerà; io l'ho già fatto; perchè sono un peccatore, mi affido al volere di Dio.
    Pregherò per questo per tutta l'umanità. Abbi pietà di noi poveri peccatori, prendi in sacrificio la mia malattia, la quale mi fa soffrire ma è una sofferenza che regalo al Signore, lui ha sofferto per noi, preghiamo.

  2. di Cinzia Mazzuoli 04/15/2019  12:30 Rispondi

    Testo che cercherò di leggere e assimilare
    si credo che lassismo e ignavi siano una gran parte dei cattolici e nella Chiesa
    un freno va tirato o si "collassa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille