Discepoli del Figlio

 

E’ iniziato l’Anno pastorale del Centro Volontari della Sofferenza e, come da tradizione, si è aperto con il Convegno nazionale di programmazione che si è tenuto nella “Casa Cuore Immacolato di Maria “ a Re (Verbania) il 10 e l’11 settembre per le diocesi del Centro-Nord Italia, e nella “Casa “Beato Luigi Novarese” di Valleluogo (Ariano Irpino) per il Centro-Sud, il 17 e 18 settembre.
Il tema pastorale scelto quest’anno è “Discepoli del Figlio”.
Il Convegno fa parte del cammino tracciato dal Progetto Triennale (2015-2017) che traduce l’Evangelii Gaudium «nella nostra azione apostolica – ha spiegato don Armando Aufiero, Presidente della Confederazione Internazionale CVS – dove diamo la bussola per comprendere il senso e lo sforzo di coinvolgere tutte le risorse associative nell’esercizio della comunione sinodale. Camminare insieme non può essere solo un fatto occasionale che ci spinge alla verifica della vita ecclesiale e ci rimette in carreggiata, ma è una condizione permanente della Chiesa”.
Durante questo Anno pastorale, l’accento sarà posto particolarmente su quanto papa Francesco ha delineato in Amoris Laetitia.
Alcune le novità di questo nuovo Anno pastorale spiegate da don Armando, tra cui «il recupero del ruolo del Consiglio Diocesano nell’attuazione della sinodalità in ordine alla vita associativa nella nostra Chiesa diocesana.

Pubblicato il 19 settembre 2016

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille