A Modena, in ricordo della Bartolacelli

 

Domenica 26 febbraio il Centro Volontari della Sofferenza di Modena ha ricordato la Serva di Dio Anna Fulgida Bartolacelli.

Il CVS di Modena e tantissimi fedeli si sono riuniti insieme al vescovo di Modena Erio Castellucci domenica 26 febbraio nella chiesa parrocchiale di Montagnana (MO) per pregare e ricordare la Serva di Dio Anna Fulgida Bartolacelli.
Questo appuntamento in occasione dell’anniversario della nascita di Anna Fulgida è stata una bella opportunità per rinnovare l’attenzione di tanti fedeli della diocesi al cammino della causa di beatificazione iniziata il 18 ottobre 2008. La presenza numerosa e attenta è una testimonianza della gratitudine per le tante grazie ricevute e il bene trasmesso da Anna Fulgida che tanti hanno sperimentato personalmente.
La liturgia eucaristica celebrata nella bella chiesa di Montagnana dal vescovo e numerosi sacerdoti della zona, è stata animata dal coro dei bambini e ragazzi della parrocchia ed erano presenti anche don Janusz Malski, Moderatore generale dei Silenziosi Operai della Croce, e sorella Angela Petitti in rappresentanza della Comunità SOdC.
Al termine della celebrazione i responsabili e numerosi fedeli si sono recati a far visita alla tomba della Serva di Dio nel cimitero di Rocca Santa Maria (Mo).

Di Livio Ambrosino

Pubblicato il 28 febbraio 2017

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille