I settant’anni del CVS ad Asti

 

In occasione dei settant’anni dalla fondazione del Centro Volontari della Sofferenza, Davide Vecchio, Responsabile diocesano, ha organizzato un incontro sul CVS e la figura del fondatore, il beato Luigi Novarese, che si terrà il prossimo 17 maggio, alle ore 21, presso la cappella dell’ospedale “Cardinal Massaia” di Asti.
L’appuntamento, si svolge proprio il giorno 17 maggio, una data significativa nella storia delle Associazioni e nella biografia del fondatore.
Il 17 maggio 1931 i medici dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure certificano la “completa guarigione” del beato Luigi Novarese dalla tubercolosi ossea che lo aveva colpito all’età di 9 anni.
Il 17 maggio 1943 Monsignore fondò la Lega Sacerdotale Mariana, Associazione che aveva lo scopo di venire in aiuto ai preti feriti, infermi o in gravi condizioni economiche a causa della guerra.
Quattro anni dopo, il 17 maggio 1947 tenne a battesimo il Centro Volontari della Sofferenza, dando l’avvio a un nuovo apostolato fra i malati.
Interverrà il biografo di Monsignore, il giornalista Mauro Anselmo.

 

Locandina Asti CVS 70 anni

Pubblicato il 10 maggio 2017

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille