La pastorale della salute che genera il bene

 

Feriti dal dolore, toccati dalla grazia. La pastorale della salute che genera il bene.
XXI Convegno Nazionale di pastorale della salute
Obiettivo principale del Convegno è mettere a tema la questione dei sensi come strumenti di conoscenza, di diagnosi e cura, di vicinanza e accompagnamento. Dopo aver affrontato nel 2018 la vista, attraverso la dimensione dello sguardo, quest’anno è la volta del tatto, del toccare. La prospettiva vuole essere multidisciplinare. Pertanto, dopo aver istruito l’argomento mediante l’analisi biblico-teologica, antropologica e pastorale intendiamo percorrere le ferite che derivano dal tocco invasivo o dalla assenza di vicinanza, per giungere a definire quali modalità sortiscono effetti di cura.
L’Evento che si svolgerà a Caserta dal 13 al 16 maggio 2019 è diviso in due parti:
1. Sessioni tematiche, gratuite, dal 13 al 14 maggio con 22 ambiti specifici
2. Sessioni plenarie, con quota di partecipazione, dal 14 al 16 maggio
L’iscrizione è obbligatoria. Chi partecipa solo alle Sessioni tematiche (13-14 maggio) deve compilare la Scheda 1.
Chi partecipa ad entrambe le Sessioni (13-16 maggio) o solo alle Sessioni plenarie (14-16 maggio), deve compilare la Scheda 2.
Le iscrizioni sono possibili solo online.
Per tutte le informazioni sul programma, sulle modalità di iscrizione, costi e note organizzative, visita il sito
www.convegnosalute.it

Pubblicato il 16 aprile 2019

 

2 Commenti

  1. di Cinzia Mazzuoli 04/16/2019  12:31 Rispondi

    carissimi
    ho provato a cercare maggiori notizie sul convegno per la Pastorale della Salute
    ma non si accede ... provate voi
    mi di ERROR ....
    Cinzia
    comunque riprovo domani

    • di Redazione 04/17/2019  9:14 Rispondi

      Hai ragione, Cinzia. L'abbiamo corretto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille