Wearemission! Mese missionario straordinario

 

Noi siamo missione! La missione non è una aggiunta, non è facoltativa, ma appartiene all’identità del discepolo.

“Celebrare questo mese, dice il Papa nel Messaggio per la giornata missionaria del 20 ottobre, ci aiuterà in primo luogo a ritrovare il senso missionario della nostra adesione di fede a Gesù Cristo, fede gratuitamente ricevuta come dono nel Battesimo. Anche oggi la Chiesa continua ad avere bisogno di uomini e donne che, in virtù del loro Battesimo, rispondono generosamente alla chiamata ad uscire dalla propria casa, dalla propria famiglia, dalla propria patria, dalla propria lingua, dalla propria Chiesa locale”.

Ci disponiamo dunque a vivere questo mese missionario straordinario riprendendo in mano la nostra proposta per il CVS, seguendo e attuando iniziative di Preghiera, Annuncio, Riflessione, Testimonianza.

Per ognuna di queste sezioni, nel sito trovate delle proposte celebrative.
Vi invitiamo ad iniziare il mese, appena sarà possibile farlo, con una profonda celebrazione di rinnovo proprio battesimo, poiché siamo Battezzati e inviati! (lo schema per questa celebrazione)

Animazione proposta durante il mese di ottobre:
• per ogni giorno una preghiera e una brevissima riflessione, oltre all’invito a recitare la preghiera del Rosario.
• Per ogni settimana, indicazioni pratiche per la missione a cura delle comunità sodc. Riflessioni bibliche, racconti di esperienze, considerazioni pastorali, per realizzare iniziative concrete che le persone possano svolgere nel proprio contesto familiare, sociale, ecclesiale. Per l’intera settimana una comunità Sodc interagisce con quanti vogliano mettersi in contatto mediante reti sociali, posta elettronica e whatsapp.

1-6 Colombia (spagnolo-italiano-inglese)
7-13 Camerun (francese-italiano-inglese)
14-20 Israele (inglese-italiano)
21-27 Polonia (polacco-italiano-inglese)
28 – 3 nov. Portogallo (portoghese-spagnolo-inglese-italiano).

Ogni domenica del mese di ottobre viviamo, celebrando l’Eucaristia, una particolare comunione. In modo particolare domenica 13 ottobre ci accompagna la preghiera per le vocazioni.

Nella compagnia feconda di Maria.
Iniziamo questo cammino missionario nel mese di ottobre. Per noi è fondamentale fare questo percorso in comunione con Maria, in modo particolare seguendola nel suo farsi presente nella storia del mondo a Fatima e a Lourdes. Preghiera, testimonianza, riflessione, annuncio: queste linee guida per noi del CVS diventano azioni che viviamo dal punto di vista mariano:
Pregare con Maria, Testimoniare con Maria, Riflettere con Maria, Annunciare con Maria. Non significa che la dobbiamo espressamente nominare ogni volta, o che l’unica preghiera sia quella del rosario. Piuttosto che queste azioni e le diverse iniziative che intraprendiamo, le intraprendiamo non senza aver fatto atti di affidamento a lei che è la prima Annunciatrice di Cristo, in pieno stile novaresiano.

Ciò che segue al mese di ottobre
Già. Perché arrivare a ottobre e vivere le diverse iniziative non può mettere il punto finale allo slancio missionario! Al contrario: il fatto di esserci mossi verso la celebrazione di questo mese dovrebbe rinnovare la nostra coscienza che tutti siamo discepoli missionari sempre. E che la quotidianità fatta di preghiera, testimonianza, annuncio, riflessione, è la dimensione più alla nostra portata, tenendo aperto il cuore sul mondo.

Buona missione a tutti!

Pubblicato il 1 ottobre 2019

 

1 Commento

  1. di Roberto Mezzadonna 10/02/2019  8:46 Rispondi

    Cari giovani, correte attratti da quel Volto tanto amato, che adoriamo nella santa Eucarestia e riconosciamo nella carne del fratello sofferente.
    Lo Spirito Santo vi spinga in questa corsa in avanti.
    La Chiesa ha bisogno del vostro slancio, delle vostre intuizioni, della vostrafede.
    Ne abbiamo bisogno, Tutti Roberto Mezzadonna dice Cristo vive.
    Egli è la nostra speranza e la più bella giovinezza di questo mondo.
    Tutto ciò che lui tocca diventa Giovane, diventa nuovo, si riempie di vita.
    Perciò, le prime parole che voglio rivolgere a ciascun giovane cristiano sono: Lui vive e ti vuole vivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille