LSM, primo incontro del 2020 a Valleluogo (Av)

 

Il 29 gennaio scorso, presso la Casa di spiritualità “Luigi Novarese” di Valleluogo (Av), si è tenuto il primo incontro dell’anno della Lega Sacerdotale Mariana. Erano presenti undici sacerdoti della diocesi di Ariano Irpino e Avellino.
Abbiamo iniziato alle 10 con la preghiera dell’ora terza; dopo è seguita la relazione di don Luigino Garosio che ha sviluppato la prima scheda sul Primato del Dono, secondo la 2a Tm.1,1ss.
Nella sua relazione don Luigino ci ha parlato del dono che tutti noi sacerdoti abbiamo e che dev’essere ravvivato con il Vangelo, e lo Spirito che abbiamo ricevuto all’ordinazione. Questo dono che da una vocazione sana, come scrive Paolo a Timoteo, deve fare uscire le parole sane grazie alla fede che abbiamo in Gesù Cristo. Quindi il primo passo da fare nel nostro aderire a Gesù, del nostro crescere vocazionale in Gesù è quello di vivere i rapporti umani, accogliendo l’alternanza Grazia e sofferenza, e inserendoci nel servizio del Vangelo di Gesù.
Poi abbiamo letto un breve passo Presbiterorum ordinis (n.10) che ci ha ricordato il dono spirituale che i presbiteri hanno ricevuto nell’ordinazione. La lettura della lettera del Papa ai sacerdoti del 4 agosto 2019 è stata un incoraggiamento, perché il Papa ci chiede di rendere grazie per il dono che abbiamo ricevuto, sempre. Soprattutto nelle prove, dobbiamo ritornare a quei momenti luminosi in cui, abbiamo sperimentato la chiamata del Signore a consacrare tutta la nostra vita al suo servizio.
Abbiamo pranzato e verso l’ora 13.30 abbiamo recitato il santo rosario pregando per tutti i sacerdoti che vivono momenti difficili e ringraziando il Signore per quanti si dedicano alla causa del Vangelo. Il prossimo incontro è stato fissato per il 19 febbraio a Valleluogo.

Pubblicato il 4 febbraio 2020

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille