Indulgenza plenaria per la preghiera del 27 marzo

 

La Sala Stampa Vaticana ricorda in una nota la possibilità a quanti si uniranno a Francesco nella preghiera di domani, venerdì 27 marzo, di ottenere l’indulgenza plenaria così come stabilito dal recente provvedimento della Penitenzieria Apostolica.
“La preghiera del Santo Padre – precisa il comunicato – potrà essere seguita in diretta tramite i media e si concluderà con la Benedizione eucaristica che sarà impartita “Urbi et orbi” attraverso i mezzi di comunicazione. A tutti coloro che si uniranno spiritualmente a questo momento di preghiera tramite i media sarà concessa l’indulgenza plenaria secondo le condizioni previste dal recente decreto della Penitenzieria Apostolica”.

Decreto della Penitenzieria Apostolica circa la concessione di speciali Indulgenze ai fedeli nell’attuale situazione di pandemia, 20 marzo 2020.

Pubblicato il 26 marzo 2020

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille