Ricordando Giorgio Barigazzi

 

Sono passati 5 anni dalla sua morte, avvenuta il 3 agosto del 2015. Ma Giorgio è sempre vivo nel cuore dei suoi familiari e nella comunità diocesana che serviva come diacono, fino alla fine, anche nei gironi difficili della sua malattia.
La familiarità con la sofferenza Giorgio l’aveva acquisita nei lunghi anni di appartenenza al CVS di Reggio Emilia. Così come il senso radicato del servizio alla Chiesa universale. Era stato ordinato diacono il 13 gennaio del 2013, quando già conosceva il cammino doloroso che gli si apriva davanti. Ma la disponibilità a essere vivo e attivo, presente e responsabile per la fede degli altri, Giorgio lo coltivava nella sua interiorità come frequentatore assiduo degli Esercizi spirituali a Re, e poi nell’annuncio missionario del Vangelo della sofferenza.
Nel giorno anniversario della sua morte si celebrerà la messa in suo ricordo nella chiesa del seminario di Marola e al termine della liturgia un momento di preghiera presso la sua tomba, insieme a tutti gli amici.

Pubblicato il 2 agosto 2020

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
5xmille