2 agosto 1958: Consacrazione di tutti gli ammalati d’Italia alla Madonna

 

Tale consacrazione fu fatta il 2 agosto durante il Pellegrinaggio a­ Lourdes della Lega Sacerdotale Mariana alla sua settima edizione, proprio davanti alla Grotta di Massabielle, durante l’Ora Mariana dei Sacerdoti ammalati, trasmessa in Italia mediante il collegamento Radio con la Radio Francese, Vaticana e Italiana, nella rubrica “Sorella Radio”. Così Mons. Novarese scrisse su tale avvenimento:

“I Volontari della Sofferenza” nel centenario dell’appari­zione dell’Immacolata a Lourdes presentarono alla Grotta di Massabielle, come ringraziamento:

‑ due rose d’oro, confezionate con oggetti donati dagli iscritti al centro Volontari della Sofferenza per ringraziare la Vergine Santa di:

essersi degnata di apparire a Lourdes;

avere scelto quale confidente la piccola Bernardette Soubirous, una ragazza povera, malata e mai guarita;

avere elargito in quel luogo innumerevoli grazie spiritua­li e materiali;

‑ un calice d’oro per indicare l’unione di tutti gli ammalati del Centro nella celebrazione del Divin Sacrificio;

‑ una Pisside d’oro per significare l’unione di tutti gli iscritti nell’attività apostolica.

 

[Fonte: Summarium super dubio – Causa di Beatificazione Mons. Luigi Novarese]